Differenze tra le versioni di "2018"

Da Anarcopedia.
Jump to navigation Jump to search
Riga 21: Riga 21:
 
*[[2 dicembre]]: il combattente anarchico [[Shaheen Qrjug]], militante nelle Brigate Internazionali ([[YPG]]) di appoggio all'esperienza libertaria in Rojawa, muore mentre la difende.
 
*[[2 dicembre]]: il combattente anarchico [[Shaheen Qrjug]], militante nelle Brigate Internazionali ([[YPG]]) di appoggio all'esperienza libertaria in Rojawa, muore mentre la difende.
 
*[[5 dicembre]]: in Argentina le donne scioperano per una giornata di indignazione e lotta di fronte al terribile femminicidio di [[Lucia Perez]], coperto dalla magistratura con una sentenza che lo nega.
 
*[[5 dicembre]]: in Argentina le donne scioperano per una giornata di indignazione e lotta di fronte al terribile femminicidio di [[Lucia Perez]], coperto dalla magistratura con una sentenza che lo nega.
*[[30 dicembre]]: a Bussoleno, in Piemonte, viene arrestata e tradotta in [[carcere]] l'attivista 73enne [[No Tav]] Nicoletta Dosio.
+
*[[30 dicembre]]: a Bussoleno, in Piemonte, viene arrestata e tradotta in [[carcere]] l'attivista 73enne [[NO TAV]] Nicoletta Dosio.
 
'''Anno seguente''': [[2019]]
 
'''Anno seguente''': [[2019]]
  
 
[[Categoria: Anni del XXI secolo]]
 
[[Categoria: Anni del XXI secolo]]

Versione delle 19:21, 30 dic 2019

Anno precedente: 2017

  • 13 gennaio: muore a Muraglia (Pesaro), in Italia, il segretario nazionale di Alternativa Libertaria e militante comunista anarchico Donato Romito.
  • 22 gennaio: muore a Portland, negli USA, la scrittrice anarchica Ursula K. Le Guin.
  • 29 gennaio - 4 febbraio: in corrispondenza dell'appello lanciato dall'Internazionale delle Federazioni Anarchiche (IFA) a favore di iniziative di lotta e solidarietà con il popolo Mapuche, vengono intraprese numerosi azioni contro le sedi di rappresentanza del governo argentino e la multinazionale dell'abbigliamento Benetton.
  • 3 febbraio: a Macerata il neofascista e razzista Luca Traini ferisce a colpi di pistola sei immigrati di origine sub-sahariana.
  • 9 febbraio: a Roma un migliaio di manifestanti sfilano in corteo in solidarietà a Omar, Wilson, Jennifer, Gideon, Mohamadou e Festus, vittime della sparatoria del 3 febbraio.
  • 15 febbraio: un giovane nazista della Florida entra nella sua ex scuola, da cui era stato espulso, e ammazza a colpi di arma da fuoco 17 tra studenti e personale della scuola.
  • 17 febbraio: alcune migliaia di persone manifestano a Roma per la liberazione di Ocalan e di tutte le prigioniere ed i prigionieri politici ed in particolare contro lo stato turco che sta attaccando il cantone di Afrin in Rojava (il 18 marzo la città verrà occupata dall'esercito turco e dalle forze alleate del terrorismo fondamentalista islamico).
  • 5 marzo: a Firenze, dopo due mesi di campagna elettorale sull'odio contro gli stranieri, Idy Diene, venditore ambulante senegalese, viene ucciso a sangue freddo da Roberto Pirrone.
  • 8 marzo: la marea femminista torna nelle strade di tutto il mondo con lo sciopero globale delle donne promosso a livello internazionale dal movimento NonUnaDiMeno.
  • 18 marzo: Firenze ospita una manifestazione nazionale antirazzista (circa 20.000 persone) per l'assassinio di Idy Diene (stessa sorte era toccata il 13 dicembre 2011 a Diop Mor e a Samb Modou, uccisi in Piazza Dalmazia tra le bancarelle del mercato sotto i colpi esplosi da un simpatizzante di CasaPound, Gianluca Casseri).
  • 21 aprile: centinaia di internazionalisti contro le guerre si ritrovano davanti alla portaerei USA di Sigonella.
  • 5 maggio: a Milano si tiene una manifestazione contro la guerra e contro l'ENI alla quale partecipano, tra gli altri, il Fronte Palestina, uno spezzone femminista e varie anime del movimento anarchico milanese.
  • 20 maggio: dopo un processo lungo tre anni, dopo la definitiva rottura interna dell'AIT, sorge la nuova internazionale anarcosindacalista ossia la Confederacion Internacional de los Trabajodores / International Confederation of Workers (CIT/ICW); alla nuova internazionale aderiscono: USI (Italia), CNT (Penisola Iberica), FAU (Germania), FORA (Argentina), IWW-NARA (la sezione Nord Americana dell'Industrial Workers of the World) ed ESE (Grecia).
  • 26 maggio: giornata globale di azione contro liinvasione turca del Kurdistan.
  • 8 giugno: Istanbul, la manifestazione convocata dalle organizzazioni studentesche rivoluzionarie, tra cui il gruppo Azione Anarchica delle Scuole superiori (LAF), viene attaccata brutalmente dalla polizia.
  • 29 luglio a Niscemi, in Sicilia, viene colpito con un innesco incendiario il presidio NO MUOS, grave atto intimidatorio contro il movimento che si oppone alla stazione per le comunicazioni satellitari della marina USA a Niscemi, parte del nuovo sistema di comunicazione che collega tutte le unità militari USA a livello globale.
  • 3 novembre a Gorizia una manifestazione antimilitarista contesta le celebrazioni per la "vittoria" dell'Italia nella prima guerra mondiale, ricordando coloro che tentarono di fermarla e il coraggio della diserzione, contro i massacri guerrafondai.
  • 24 novembre: al termine del corteo per la giornata mondiale contro la violenza di genere promosso dalla [[Coordinamenta Transfemminista] di Udine, alcuni compagni vengono attaccati da dei fascisti, molto probabilmente appartenenti a CasaPound.
  • 1 dicembre: a Milano si tiene la manifestazione regionale (indetta dal comitato NoCpr) contro l'apertura locale del Centro per il rimpatrio (CPR) e contro il decreto Sicurezza appena varato dal governo M5S-Lega.
  • 2 dicembre: il combattente anarchico Shaheen Qrjug, militante nelle Brigate Internazionali (YPG) di appoggio all'esperienza libertaria in Rojawa, muore mentre la difende.
  • 5 dicembre: in Argentina le donne scioperano per una giornata di indignazione e lotta di fronte al terribile femminicidio di Lucia Perez, coperto dalla magistratura con una sentenza che lo nega.
  • 30 dicembre: a Bussoleno, in Piemonte, viene arrestata e tradotta in carcere l'attivista 73enne NO TAV Nicoletta Dosio.

Anno seguente: 2019