26 Maggio

Da Anarcopedia.
Versione del 18 gen 2020 alle 00:37 di K2 (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "à " con "à ")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Giorno precedente: 25 Maggio

  • 1871 - Francia: a Parigi sono gli ultimi giorni della settimana di sangue (Semaine Sanglante) che segnano la fine della Comune. Combattimenti alla Bastiglia e alla Villette; allorché i versigliesi uccidono i feriti che si trovavano nelle ambulanze, la folla si vendica a sua volta giustiziando in rue Haxo 50 ostaggi.
  • 1908 - USA: il governo promulga una legge repressiva (firmata da Roosvelt proprio durante questa giornata) che ha l'intento di fermare la diffusione della stampa anarchica. I servizi postali vengono obbligati a bloccare ogni tipo di stampa che non risponde ai nuovi criteri della censura statale. Questa legge non è altro che la legalizzazione delle misure contro i giornali anarchici già intraprese in passato (in particolare contro Cronaca Sovversiva di Luigi Galleani).
  • 1910 - Argentina: a Buenos-Aires il governo promulga la Legge di difesa sociale che ha lo scopo di favorire la repressione dei movimenti sociali, in particolare dell'anarchismo.
  • 2009 - Francia: muore Jean Preposiet, storico libertario.
  • 2014 - Spagna: la polizia catalana irrompe nel centro sociale autogestito Can Vies, occupato dal 1997 nel quartiere popolare di Sants (Barcellona), e dopo una breve resistenza lo demolisce totalmente con una ruspa. La disperazione degli occupanti si trasforma in rabbia e da quel momento, sostenuti anche da molti residenti, il quartiere si trasforma in un campo di battaglia tra squatters e solidali contro la polizia. Manifestazioni di solidarietà in molte città della Spagna.

Giorno seguente: 27 Maggio