5 Settembre

Da Anarcopedia.
(Reindirizzamento da 5 settembre)
Jump to navigation Jump to search

Giorno precedente: 4 Settembre

  • 1794 - Francia: viene arrestato Jacques Roux, soprannominato il “prete rosso”, la figura di maggiore spicco e coerenza all'interno del gruppo degli "Enragés" ("Arrabbiati"), attivi durante la Rivoluzione Francese, ossia l'estrema ala sinistra del fronte rivoluzionario nel 1792-93.
  • 1859 - USA: viene pubblicata la prima novella di un afro-americano: Our Nig di Harriet Wilson.
  • 1863 - USA: a Mobile (Alabama) la popolazione entra in sciopero contro il prezzo del pane troppo alto.
Svizzera: a Biasca nasce Eleonora Dotta, anarchica e antifascista svizzera.
  • 1919 - Spagna: a Barcellona viene assassinato il commissario Bravo Portillo, capo dei pistoleri che agiscono contro i lavoratori, di cui viene accusato il militante della CNT Pau Sabater. Le autorità reagiscono decretando lo Stato d'assedio che permette numerosi arresti e l'interdizione del giornale Solidaridad Obrera.
  • 1936 - Spagna: si svolge il primo congresso regionale dei Contadini (CNT) in cui si annuncia la collettivizzazione volontaria.
Spagna: a Cerro Muriano muore Federico Borrell García, anarchico spagnolo e un combattente della rivoluzione spagnola. È da molti individuato come la persona che compare nella notissima foto di Endre Friedman, meglio conosciuto come Robert Capa, nota come Il miliziano che cade e che riprenderebbe il momento dell'uccisione di un antifascista durante la rivoluzione spagnola.
  • 1957 - USA: viene pubblicato On the Road (Sulla strada) di Jack Kerouac, scrittore americano, che tanta influenza avrà anche sugli anarchici.
  • 1981 - Gran Bretagna: a Greenham il "Greenham Common Women's Peace Camp" protesta davanti alla base militare della città. Lo slogan più adoperato dalle antimilitariste è «Women For Life On Earth» (Le donne per la vita sulla terra).

Giorno seguente: 6 Settembre