21 Ottobre

Da Anarcopedia.
(Reindirizzamento da 21 ottobre)
Jump to navigation Jump to search

Giorno precedente: 20 Ottobre

  • 1876 - Italia: a Tosi (Firenze) inizia il terzo congresso della Federazione italiana dell'Associazione Internazionale dei Lavoratori. Originariamente convocato per il 22 ottobre, comincia con un giorno d'anticipo e nella clandestinità (la polizia pensava si sarebbe tenuto a Firenze, invece gli associati scelsero come forma di depistaggio la vicina cittadina di Tosi). Molti delegati, tra cui Andrea Costa, Francesco Natta, Gaetano Grassi, ecc. non potranno seguire i lavori in quanto fermati i giorni precedenti. I 40 delegati presenti nella locanda fuggiranno all'arrivo della polizia e termineranno il congresso sotto un porticato. Tuttavia questo convegno sarà memorabile perché sarà abbandonata la nozione di collettivismo a vantaggio di quello di comunismo anarchico.
  • 1941 - Francia: viene arrestata Federica Montseny, anarchica incinta della figlia Blanca, che sarà poi trasferita a Périgueux e poi a Limoges. Dopo lunghe peripezie le sarà concessa la residenza in Francia.
  • 1949 - Spagna: viene arrestato Miguel Garcia, anarchico condannato a morte insieme ad altri otto compagni, di cui cinque saranno effettivamente giustiziati. Garcia passera 38 giorni nella sua cella, dopo i quali la sua sentenza sarà commutata a 30 anni di carcere.
  • 1961 - USA: a Cambridge, nel Massachusetts, muore Karl Korsch, filosofo, insegnante e teorico del comunismo dei consigli tedesco.
  • 1969 - USA: a St. Petersburg muore Jack Kerouac, scrittore autore del celeberrimo Sulla strada.

Giorno seguente: 22 Ottobre