7 Marzo

Da Anarcopedia.
Versione del 9 mar 2020 alle 20:31 di Nessuno (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Giorno precedente: 6 Marzo

  • 1879 - Italia: a Napoli finisce il processo (iniziato il 6 marzo) a carico di Giovanni Passannante, anarchico italiano che ha attentato alla vita del re Umberto I. I più elementari diritti difensivi di Passannante sono stati calpestati. Il suo avvocato d'ufficio designato, Leopoldo Tarantini, che era volato a Roma per chiedere perdono al re prima di assumerne la difesa, non riesce ad impedirne la condanna a morte sebbene il codice penale prevedesse la pena capitale solo in caso di morte del re e non di ferimento Alla fine la pena sarà trasformata in ergastolo.
  • 2020: nelle carceri italiane scoppia una violenta rivolta contro i blocchi delle visite a causa del coronavirus. Salerno, Modena e Napoli le prime carceri ad insorgere, seguite poi da Milano, Foggia, Roma, Rieti ed Alessandria. Diversi i detenuti morti durante la repressione delle proteste.

Giorno seguente: 8 Marzo