29 Febbraio

Da Anarcopedia.
Versione del 18 gen 2020 alle 00:29 di K2 (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "à " con "à ")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Giorno precedente: 28 Febbraio

  • 1784, in Francia: il marchese de Sade è trasferito dalla fortezza di Vincennes alla Bastiglia.
Italia: a Milano la polizia carica un gruppo di anarchici che intendeva manifestare in strada subito dopo la fine di un convegno tenutosi nella città lombarda. Tra i presenti vi era pure Errico Malatesta. I carabinieri aprono il fuoco e uccidono due persone e ne feriscono altre cinque. Per protesta viene proclamato lo sciopero generale.
  • 1956 - Messico: a Città del Messico muore Simón Radowitzky (Szymon Radowicki), nascosto dietro l'identità di Raúl Gómez). Militante operaio anarchico ucrano-argentino, era stato condannato al'ergastolo per l'uccisione del capo della polizia Ramón Lorenzo Falcón, responsabile della brutale repressione della Semana Roja del 1909 a Buenos Aires
  • 1968 - USA: il pur sommario rapporto della Commissione Kerner, in merito ai disordini sociali in atto nelle principali città, denuncia la brutalità poliziesca nei ghetti delle metropoli statunitensi.
  • 2000 - Libano: l'Unione Generale dei lavoratori è in sciopero. L'appello allo sciopero e alla manifestazione viene contrastato dal governi che impone il coprifuoco per il 28 febbraio, sperando di impedire la manifestazione. Non ci sarà alcuna manifestazione ma l'idea dello sciopero viene appoggiata da buona parte della popolazione.

Giorno seguente: 1 Marzo