Differenze tra le versioni di "2019"

Da Anarcopedia.
Jump to navigation Jump to search
Riga 1: Riga 1:
 
'''Anno precedente''': [[2018]]
 
'''Anno precedente''': [[2018]]
  
* [[7 febbraio]] - [[Italia]]: a Torino, con un vasto dispiegamento di mezzi e personale, le forze dell'ordine irrompono violentemente negli stabili dello spazio sociale "[[Asilo Occupato]]" e lo sgomberano. Una trentina di militanti vengono indagati con l'accusa di "associazione sovversiva" per avere, a detta degli inquirenti, organizzato una campagna contro i Centri di Permanenza per il Rimpatrio ([[CPR]]), luoghi di detenzione analoghi ai vecchi [[CIE]] o [[CPT]], dove i migranti vengono rinchiusi in attesa di essere espulsi. Sei i compagni arrestati.
+
* [[7 febbraio]]: a Torino, con un vasto dispiegamento di mezzi e personale, le forze dell'ordine irrompono violentemente negli stabili dello spazio sociale "[[Asilo Occupato]]" e lo sgomberano. Una trentina di militanti vengono indagati con l'accusa di "associazione sovversiva" per avere, a detta degli inquirenti, organizzato una campagna contro i Centri di Permanenza per il Rimpatrio ([[CPR]]), luoghi di detenzione analoghi ai vecchi [[CIE]] o [[CPT]], dove i migranti vengono rinchiusi in attesa di essere espulsi. Sei i compagni arrestati.
  
* [[19 febbraio]] - [[Italia]]: a Trento vengono arrestati sette anarchici (definiti [[anarco-insurrezionalismo|anarco-insurrezionalisti]]): tre con l'accusa di terrorismo e quattro con quella di associazione eversiva (entrambe le accuse cadranno).
+
* [[19 febbraio]]: a Trento vengono arrestati sette anarchici (definiti [[anarco-insurrezionalismo|anarco-insurrezionalisti]]): tre con l'accusa di terrorismo e quattro con quella di associazione eversiva (entrambe le accuse cadranno).
  
* [[18 marzo]] - [[Siria]]: negli scontri nella località di Baghuz perde la vita [[Lorenzo Orsetti]], anarchico fiorentino arruolatosi nell'[[YPG]] per difendere il popolo curdo.
+
* [[18 marzo]]: In [[Siria]], negli scontri nella località di Baghuz perde la vita [[Lorenzo Orsetti]], anarchico fiorentino arruolatosi nell'[[YPG]] per difendere il popolo curdo.
  
*[[21 marzo]] - [[Italia]]: A Torino la celere carica violentemente e più volte la [[Bicicletta#Critical_Mass|Critical Mass]] primaverile che stava sfilando per il centro. Chi era lì racconta di una situazione assurda e inaspettata con manganellate, fermi, rincorse. Quattro manifestanti denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.   
+
*[[21 marzo]]: A Torino la celere carica violentemente e più volte la [[Bicicletta#Critical_Mass|Critical Mass]] primaverile che stava sfilando per il centro. Chi era lì racconta di una situazione assurda e inaspettata con manganellate, fermi, rincorse. Quattro manifestanti denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.   
  
 
'''Anno seguente''': [[2020]]
 
'''Anno seguente''': [[2020]]
  
 
[[Categoria: Anni del XXI secolo]]
 
[[Categoria: Anni del XXI secolo]]

Versione delle 10:45, 27 mar 2019

Anno precedente: 2018

  • 7 febbraio: a Torino, con un vasto dispiegamento di mezzi e personale, le forze dell'ordine irrompono violentemente negli stabili dello spazio sociale "Asilo Occupato" e lo sgomberano. Una trentina di militanti vengono indagati con l'accusa di "associazione sovversiva" per avere, a detta degli inquirenti, organizzato una campagna contro i Centri di Permanenza per il Rimpatrio (CPR), luoghi di detenzione analoghi ai vecchi CIE o CPT, dove i migranti vengono rinchiusi in attesa di essere espulsi. Sei i compagni arrestati.
  • 19 febbraio: a Trento vengono arrestati sette anarchici (definiti anarco-insurrezionalisti): tre con l'accusa di terrorismo e quattro con quella di associazione eversiva (entrambe le accuse cadranno).
  • 18 marzo: In Siria, negli scontri nella località di Baghuz perde la vita Lorenzo Orsetti, anarchico fiorentino arruolatosi nell'YPG per difendere il popolo curdo.
  • 21 marzo: A Torino la celere carica violentemente e più volte la Critical Mass primaverile che stava sfilando per il centro. Chi era lì racconta di una situazione assurda e inaspettata con manganellate, fermi, rincorse. Quattro manifestanti denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.

Anno seguente: 2020