Sinarchia

Da Anarcopedia.
Jump to navigation Jump to search
link:Category:Da anarchizzare Questa voce non ha contenuti relativi ad anarchici, all'anarchia o all'anarchismo. Pertanto, la voce deve essere "anarchizzata". Se vorrai migliorare la voce, te ne sarà grata tutta la comunità di Anarcopedia.

La Sinarchia, nell'accezione moderna, è un ipotetico governo occulto planetario, o "governo ombra", che gestisce invisibilmente le trame della politica e dell'economia mondiale e che decide i destini dell'umanità .

La parola sinarchia (dal greco συν, syn, assieme e ἀρχή, arché, comando) significa "governare assieme". [1]

Il più antico uso di questo termine si attribuisce a Thomas Stackhouse [2] (1677-1752), un sacerdote britannico che lo usò nella sua pubblicazione New History of the Holy Bible from the Beginning of the World to the Establishment of Christianity (pubblicato in due volumi nel 1737).

La teoria della Sinarchia è stata, apparentemente, sviluppata originariamente da Saint-Yves d'Alveydre (1842-1909). Secondo questa teoria avrebbe il suo centro in un luogo misterioso chiamato Agarttha. Prendendo spunto dal libro di Saint-Yves d'Alveydre, questa ipotesi fu discussa anche da Ferdinand Ossendowski nel libro Bestie, uomini e dei, da René Guénon ne Il re del mondo, e più recentemente ripresa (assieme a molte altre leggende della letteratura esoterica moderna) da Umberto Eco ne Il pendolo di Foucault.

Il gruppo di Bilderberg e la Commissione Trilaterale sarebbero indicate come le componenti essenziali della Sinarchia.

Voci correlate

Note

  1. L'attribuzione è del Webster Dictionary (il dizionario di inglese pubblicato da Noah Webster nel 1828).
  2. Biografia di Thomas Stackhouse
GNU80px.png Il testo di questa pagina è soggetto alla licenza GNU GPL 2