André Alavoine

Da Anarcopedia.
Versione del 18 gen 2020 alle 00:37 di K2 (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "à " con "à ")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

André Alavoine (Belleville, oggi Parigi, Francia, 15 febbraio 1843 - ...) fu un rivoluzionario comunardo.

Biografia

Tipografo, Alavoine aveva aderito alla I Internazionale. Nel 1870, durante l'assedio di Parigi nella guerra franco-prussiana, militò nel 95° battaglione della Guardia nazionale, fu incaricato di elaborare lo statuto del Comitato centrale della Federazione della Guardia nazionale, costituita il 24 febbraio 1871 e fece parte di questo stesso Comitato come delegato del IV arrondissement. Come delegato del Comitato, durante la Comune fu vice-direttore della Imprimerie nationale, la Tipografia nazionale che, già addetta alla stampa dei documenti ufficiali dello Stato francese, durante la Comune pubblicò i decreti del governo rivoluzionario.

Alla repressione della Comune, fuggì in Svizzera e il 29 agosto 1873 fu condannato in contumacia alla deportazione. A Ginevra, Alavoine fece parte della redazione del giornale La Révolte e fu membro della società La Solidarité. Venne amnistiato il 27 novembre 1879.

Collegamenti esterni