Differenze tra le versioni di "Anarchik"

Da Anarcopedia.
Jump to navigation Jump to search
 
Riga 9: Riga 9:
 
*[[Anarco-umorismo]]
 
*[[Anarco-umorismo]]
 
== Collegamenti esterni ==
 
== Collegamenti esterni ==
*[http://www.arivista.org/?nr=305 Un dossier su Anarchick]
+
*[http://www.arivista.org/?nr=305&pag=33.htm Un dossier su Anarchick]
 
*[http://www.arivista.org/?nr=305&pag=34.htm Roberto Ambrosoli su Anarchick]
 
*[http://www.arivista.org/?nr=305&pag=34.htm Roberto Ambrosoli su Anarchick]
  

Versione attuale delle 18:19, 19 nov 2019

Anarchik
Gueorgui Cheitanov

Anarchik è un personaggio creato da Roberto Ambrosoli. Ha avuto un notevole successo d'immagine, negli ambienti libertari, dapprima come fumetto e poi come personaggio di volantini, t-shirt... soprattutto in Italia e negli anni Settanta ma anche in altri Paesi e sporadicamente fino ai nostri giorni. Anarchik è forse il primo tentativo di dare alla propaganda anarchica un tono meno paludato e serioso di quello tradizionale, almeno dal dopoguerra in poi. Anarchik nasce all'epoca del depliant Chi sono gli anarchici, prodotto nel 1966 dal gruppo Gioventù Libertaria di Milano. Qui, a corredo dello scritto, compare un tizio già dotato di quegli elementi che poi caratterizzeranno il personaggio, cappellaccio a falda larga e ampio mantello, il tutto rigorosamente nero, come nera è la mise (non chiaramente definita) che sta sotto. Gueorgui Cheitanov (1896 - 1925), uno dei militanti più attivi e perseguitati del movimento anarchico bulgaro, potrebbe essere considerato un involontario modello dell'ironico “omino nero”.

Una striscia di Anarchik

Una striscia di Anarchik

Voci correlate

Collegamenti esterni