Differenze tra le versioni di "Comité de Guerra de Gijón"

m
Sostituzione testo - "à " con "à "
m (Sostituzione testo - "[à][\s\s]" con "à ")
m (Sostituzione testo - "à " con "à ")
Riga 1: Riga 1:
Il '''Comité de Guerra de Gijón''' fu un'istituzione politica a predomino anarchico della città di Gijón durante le prime fasi della [[rivoluzione spagnola|guerra civile spagnola]].
Il '''Comité de Guerra de Gijón''' fu un'istituzione politica a predomino anarchico della città di Gijón durante le prime fasi della [[rivoluzione spagnola|guerra civile spagnola]].


Sviluppatosi nel giugno del [[1936]] e presieduto da [[Segundo Blanco]], della [[CNT spagnola|CNT]], il comitato contava su diverse commissioni di guerra, trasporti, fornitura e salute pubblica. A Sama de Langreo, era sorto a sua volta il [[Comité Popular de Sama]] de Langreo di preponderanza socialista. Finalmente, grazie alla pressione del Governo entrambi i comitati si fusero, lo stesso anno, in un altro localizzato a Gijón il [[23 dicembre]] (il Consiglio Interprovinciale delle Asturie e León), presieduto dal socialista Belarmino Tomás.
Sviluppatosi nel giugno del [[1936]] e presieduto da [[Segundo Blanco]], della [[CNT spagnola|CNT]], il comitato contava su diverse commissioni di guerra, trasporti, fornitura e salute pubblica. A Sama de Langreo, era sorto a sua volta il [[Comité Popular de Sama]] de Langreo di preponderanza socialista. Finalmente, grazie alla pressione del Governo entrambi i comitati si fusero, lo stesso anno, in un altro localizzato a Gijón il [[23 dicembre]] (il Consiglio Interprovinciale delle Asturie e León), presieduto dal socialista Belarmino Tomás.
53 227

contributi